Detrazioni Mobili 2019

Buone notizie per chi desidera arredare casa: il Bonus Mobili 2019 è stato confermato dalla Legge di Bilancio, che ha prorogato le detrazioni fiscali per tutto l’anno appena cominciato. Le agevolazioni interessano l’acquisto di mobili effettuato entro il 31 dicembre 2019, se in relazione ad un intervento di ristrutturazione. Il Bonus Mobili prevede una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto dei mobili e degli elettrodomestici di classe energetica A+ (A per i forni) destinati ad arredare la casa oggetto di ristrutturazione.

Con il Bonus Mobili 2019 è possibile ottenere le agevolazioni fiscali al 50% fino a un tetto massimo pari a 10000 euro per unità immobiliare.

A queste detrazioni fiscali si aggiungono quelle del 50% riservate agli interventi di ristrutturazione.

Come ottenere il Bonus Mobili 2019?

Il Bonus Mobili 2019 è vincolato al bonus ristrutturazioni,quindi si ha diritto alle agevolazioni fiscali riservate all’acquisto di mobili soltanto se questi vengono in concomitanza o dopo un intervento di:

  • manutenzione ordinaria o straordinaria
  • di restauro o risanamento conservativo
  • di ristrutturazione edilizia o di ricostruzione.

Un altro requisito per poter usufruire delle detrazioni fiscali previste dal Bonus Mobili 2019 è la modalità di pagamento che deve essere effetuato con specifica causale tramite:

  • bonifico parlante
  • bonifico bancario o postale ordinario
  • carte di credito
  • carte di debito.

Le detrazioni fiscali del Bonus Mobili, inoltre, possono essere richieste anche nel caso che gli arredi acquistati siano destinati a un ambiente diverso rispetto a quello nel quale viene effettuato l’intervento di ristrutturazione.

In altre parole, anche se i lavori interessano la zona giorno e si acquistano mobili destinati alla zona notte è possibile usufruire delle detrazioni fiscali previste dal Bonus Mobili 2019.

Le altre detrazioni fiscali 2019

Vengo confermate e di conseguenza prorogate dalla Legge di Bilancio 2019 anche altre detrazioni fiscali come:

  • il Bonus Verde 2019 che prevede una detrazione Irpef del 36% per la riqualificazione urbana di terrazzi, balconi e giardini
  • l’Ecobonus 2019 che prevede una detrazione Irpef del 65% per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica della casa.

Vuoi sfruttare questi Bonus? Scopri in nostro Metodo di Lavoro

Giovanni Conti Interior Design – Arredamento, su misura e non, per cucine, salotti, soggiorni, camere e bagni – Complementi d’arredo